S.I.A.B. - Società Italiana di Analisi Bioenergetica

Corpo e violenza nelle relazioni intime di Monica Monteriù

lunedì 30/10/2017

Testo pù grandeTesto più piccoloprint

Condividi su:

   
 
 

Roma, ore 19.30

 

Il tema delle donne che all'interno delle loro relazioni intime si trovano a subire violenza, è ormai largamente conosciuto e le statistiche ci raccontano che è un fenomeno mondiale e trasversale, presente in ogni ceto sociale indipendentemente da titolo di studio, reddito, cultura, provenienza o età. Parimenti, ne sono noti i disastrosi effetti sulla salute ed il benessere delle donne, come in più circostanze è stato ricordato dall’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS). 

Da oltre dieci anni lavoro a stretto contatto con le vittime di violenza intra ed extra-familiare in tutte le sue declinazioni: fisica, psicologica, spirituale, economica, stupro, stalking, mobbing. Ed in particolare, l'osservatorio privilegiato dello Sportello Donna nel Pronto Soccorso dell'Ospedale San Camillo dal 2009, mi ha fornito l'opportunità di leggere, attraverso l'instaurarsi delle relazioni d'aiuto con le donne che subiscono maltrattamenti, anche l'impatto traumatogeno sui loro corpi. Ecco dunque che l'ottica di un'attenzione al corpo a partire dall'Analisi Bioenergetica, arricchisce le riflessioni ed il dibattito attorno ad una questione di forte impatto nel tessuto sociale in cui viviamo, oltre a fornire un ulteriore prezioso strumento per gestire, affrontare e sciogliere il trauma in tutte le sue sfaccettature.

Monica Monteriù: Psicologa e Psicoterapeuta in analisi Bioenergetica, Psicodiagnostica.

 

 Via Magna Grecia 128 (Roma)

Ingresso gratuito, non è necessaria la prenotazione